5 fattori da considerare per scegliere la web agency giusta

web-agency-giusta

La web agency giusta può essere un investimento prezioso per l’azienda, grazie alle diverse figure professionali al suo interno.Come scegliere? Vediamolo assieme.

Perché la web agency giusta è un investimento

Oggi è impensabile per le aziende non essere presenti sul web.I nostri potenziali clienti interagiscono, ricercano e acquistano sul web. Se i nostri competitors sono già presenti, potranno intercettarli al posto nostro. Proprio per questo, avere dei canali di comunicazione digitale è indispensabile per dirigere la comunicazione. La scelta di cosa dire, come dirlo, a chi e quando però non è nulla di scontato o che possa essere lasciato al caso. Bisogna saper leggere il target di riferimento: il suo linguaggio, i suoi bisogni ed interessi dovranno modellare il nostro contenuto, in modo che possa creare valore per l’utente e possibilmente, diventare virale. Sono l’esperienza e la formazione il valore aggiunto che le figure professionali all’interno di una web agency possono apportare nello studiare ed implementare una strategia di digital marketing. L’importanza di un approccio professionale riguarda tanto i canali esterni, come i social media o i marketplace, quanto i canali propri, come ad esempio un sito o la newsletter.

L’importanza di un sito web professionale

Avere altri canali con piattaforme di vendita, come Facebook oppure Amazon, può far passare in secondo piano la necessità di avere un sito internet, visto più come un costo che come un investimento. In realtà una buona strategia di digital marketing è giocoforza multicanale, ma ha il sito web come suo centro gravitazionale.

Questo dipende da diversi fattori:

  • Il sito internet consente di puntare a un target qualificato, grazie alla SEO;
  • Il sito internet consente di avere dei dati su cui basare la propria strategia, grazie a Google Analytics e ai software di analisi. Saper leggere ed incrociare i dati sarà fondamentale, per capire l’efficacia della strategia corrente e per decidere le prossime mosse o trovare nuove opportunità;
  • Il sito internet consente di mantenere viva la comunicazione. Attraverso i contenuti pubblicati sul sito, oppure su canali che rimandano ad esso, come la newsletter, si può mantenere viva la comunicazione con il pubblico e fidelizzare i clienti.
  • Il sito web non deve sottostare a regole altrui. Al di là degli obblighi di legge, il sito proprietario non deve sottostare a regole in costante cambiamento, come le piattaforme esterne. Un cambiamento di policy o tariffe infatti, può avere un enorme impatto negativo sul vostro lavoro.

Per queste ragioni, un sito web ben progettato, sia per il lato utente che per i motori di ricerca, è uno degli investimenti più importanti che un’azienda può fare dal lato digital. È quindi indispensabile rivolgersi a dei professionisti. Per avere un’idea dei costi, si può richiedere un preventivo per il sito web. Molte web agency offrono questo servizio, come ad esempio Mr. Sito, attiva a Milano e Lecce e operativa addirittura dal 2008 e dal 2012 come Agenzia.

Come scegliere la web agency giusta?

Oltre al sito è importante che la strategia di digital marketing sia considerata nel suo complesso. Infatti, è indispensabile che i vari canali digitali parlino conuna sola voce e restituiscano un messaggio coerente. Andrebbe decisa una linea di storytelling, in grado di smuovere le emozioni del pubblico di riferimento, da sviluppare in un’ottica transmediale. È per questo che servono dei professionisti, perché per quanto accessibile sia il mondo della Rete, non ci si può improvvisare esperti. Come scegliere quindi la giusta web agency?

1)    Esperienza

L’esperienza è il primo requisito per scegliere la giusta web agency. Da un lato, per verificare l’esperienza si può semplicemente analizzareil sito dell’agenzia ed i suoi canali: sono funzionali? Sono ben fatti? Sono veloci da caricare? I contenuti sembrano coerenti e ben scritti e ben strutturati? Se sì, andate avanti e date uno sguardo alle recensioni, sia sul sito che su Google My Business e sui canali social. Inoltre, potrete sempre chiedere all’agenzia stessa di visionare un portfolio clienti che possa farvi capire se siete il match giusto. In realtà, è importante anche ilsettore di mercato in cui l’agenzia ha esperienza: alcuni sono molto complessi, come ad esempio quello medico, ed in generale, al di là del sito, esistono altri canali specifici nell’ottica di una strategia integrata (ad esempio TripAdvisor per il turismo).

2)    Formazione

La formazione è un fattore determinante in due direzioni. La prima di esse, è la formazione dei professionisti all’interno della web agency. Il mondo del digitale infatti, è in aggiornamento costante ed è indispensabile che i professionisti siano sempre aggiornati.La seconda direzione in cui la formazione è fondamentale è quella della web agency nei vostri confronti. Dovrete infatti venire messi in condizione di capire che cosa verrà implementato e gestire alcune funzionalità in autonomia, soprattutto per quel che concerne il sito web. È quindi importante che la web agency dedichi un po’ del proprio tempo a formarvi su aspetti essenziali della vostra collaborazione. Di contro, è una buona idea per gli imprenditori avere una base di comunicazione digitale, indispensabile per capire se il lavoro effettuato è davvero quello di cui avete bisogno oppure no.

3)    Comunicazione

La comunicazione è un aspetto indispensabile per scegliere la giusta web agency. È importante infatti che ci siano report a cadenza fissa, da concordare, che illustrino l’andamento della strategia. Inoltre, è importante concordare in anticipo cosa potete aspettarvi, con quali tempistiche e costi. In caso di imprevisti, l’assistenza è importante. Tenete però presente che una buona comunicazione ha due direttrici e non dovete pensare che i risultati possano arrivare dall’oggi al domani. Anzi, diffidate da chi ve li promette. Nel digital marketing servono molta costanza e pazienza.

4)    Flessibilità

Una strategia di digital marketing potrebbe non dare i suoi frutti, oppure potrebbe essere necessario produrre contenuti diversi o spingerne di nuovi ed imprevedibilmente di successo. Sia dal punto di vista mentale che professionale, è necessario avere una certa flessibilità per cogliere le opportunità, oppure riparare ad errori e sviste o anche a problemi tecnici. La flessibilità è quindi una caratteristica di cui tenere conto nello scegliere la web agency giusta.

5)    Qualità

La qualità del lavoro è molto importante. Non si parla solo dell’impatto grafico di un sito, ma anche dei dati oggettivi, del tasso di conversione, dell’adeguatezza dei contenuti e così via. È sempre importante misurare il gradimento del pubblico, sia con gli insight dei social media sia con strumenti come Google Analytics e Google SearchConsole.

Ci sono diversi parametri per valutare se la web agency è quella giusta, oltre all’esperienza. Iniziare questa collaborazione è un investimento importante, che può davvero fare la differenza anche in termini di ritorno economico per l’azienda.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *