Seo Tools per principianti

Tools usati da consulenti seo

Piccola raccolta di strumenti seo da installare nel browser.

Nella spasmodica ricerca di utili programmi per la seo, se ne possono trovare di tutti i tipi, sia nelle versioni online sia desktop. Partendo da quelli che svolgono poche semplici funzioni, fino ad arrivare a quelli più complessi che forniscono in un’unica suite tutti i dati necessari per un’analisi approfondita, questi software  sono diventati indispensabili per svolgere una corretta analisi seo. Tra i tanti sviluppatori presenti sul mercato, la fanno da padrone come spesso accade le software house americane, ma anche alcuni Consulenti Seo Italiani hanno realizzato software interessanti e molto affidabili.

Generalmente questi tools vengono offerti in forma free, freemium, o a pagamento, e non sempre quelli a pagamento svolgono maggiori funzioni rispetto ai free. Infatti alcuni di questi strumenti anche nella versione base, sono sicuramente sufficienti per effettuare un’approfondita analisi seo del proprio sito web. Fatta questa breve premessa, vediamo quali tools gratuiti non dovrebbero mai mancare nel proprio browser.

Google Web Master Tools & Google Analytics

Anche se non sono propriamente delle estensioni per il browser, questi due programmi dovrebbero essere sempre presenti nella lista degli strumenti di un SEO.

PageRank Status

Questa estensione, permette di visualizzare indici quali il PageRank di Google, l’Alexa Rank, il Compete Rank e il Quantcast Rank, oltre a fornire informazioni sui backlinks, sul numero di pagine indicizzate, sui segnali social, informazioni sulla localizzazione del dominio, e il riepilogo di tutti i più importanti fattori onpage a partire dal tag title fino all’heading.

Linkparser

Questo piccolo seotool permette di individuare facilmente i backlinks presenti in una pagina web, distinguendoli tra esterni e interni, dofollow e nofollow.

Wappalyzer

Permette di scoprire quali tecnologie sono state utilizzate in un sito web, indicando  ad esempio, il tipo di CMS usato, le applicazioni installate come analytics o adsense, o il tipo di server usato.

Wordtracker

È un altro seotool indispensabile, che permette di fare una veloce analisi del testo presente in una pagina web, dando indicazioni sulle parole chiave individuate, e fornendo alcuni valori quali il numero di ricerche e la competizione.

Questa non è una lista definitiva di tools per la seo  presenti sul mercato, ma è sicuramente un buon punto d’inizio.

Posted in SEO

Leave a Reply

Your email address will not be published.